Giocagin Uisp

32^ Edizione del Giocagin Uisp.

Sabato 23 Febbraio presso il palazzetto dello sporto di Rosignano ha avuto luogo la 32^ edizione del Giocagin Uisp; un evento che ha visto partecipe moltissime discipline sportive: dalla ginnastica ritmica a quella artistica, dalla danza ai gruppi A.F.A. (attività fisica adattata) … .

“La Uisp ha dimostrato ancora una volta la sua vitalità con la 32° edizione di Giocagin, la Festa del divertimento in movimento andata in scena sabato 23 febbraio alla Palestra Picchi di Rosignano e domenica 24 febbraio alla Palestra Bastia di Livorno. In totale, oltre 650 sportivi di tutte le età e hanno animato il doppio evento svolto all’insegna del motto “L’uguaglianza in gioco”, scelto quest’anno come tema per la manifestazione che apre il trittico dei grandi eventi nazionali di Uisp. Il Comitato Uisp delle Terre Etrusco – Labroniche ha organizzato le tappe di Livorno e Rosignano, registrando alla fine soddisfazione da parte di tutti i partecipanti. Ben 14 discipline a esibirsi in modo non competitivo, per puro spirito ludico. […] Un altro aspetto importante è che il ricavato delle due giornate sarà destinato in beneficenza alla fondazione Terre des Hommes, per aiutare i bambini in Siria, dove la Uisp si è fatta carico da alcuni anni dell’emergenza dei rifugiati siriani causata dalla guerra civile.”

14 sono state le società che hanno aderito a questa manifestazione, tra cui anche il Centro Educazione Corporea che ha visto la partecipazione delle seguenti atlete:

Giulia Canessa, Matilde Pratesi, Marta Cantini, Giulia Tafani, Valentina Rossi, Vuol Iacoponi, Viola Mariani, Giorgia Bartoli, Ilaria Lucetti, Teresa Passalaqua, Sara Lucarelli, Emma Sainati, Beatrice Stefanucci, Lisa Sangiacomo, Giulia Lignola, Francesca Biondi, Azzurra De Martino.

Anita Martis, Vittoria Ampola, Sofia Butori, Ginevra Caioli, Giorgi Verdiani, Elisa Martini, Giulia Masini, Chiara Taccini, Aurora Vanni, Anna D’Attoma, Ginevra Lenzi, Kenya Pharrales.

Per queste giovanissime ginnaste appartenenti ai gruppi dei Canguri e delle Libellule della ginnastica ritmica, è stata un’esperienza indimenticabile in quanto hanno provato per la prima volta quell’emozione sempre presente durante le varie esibizioni pubbliche; hanno inoltre affrontato con grande successo quella “pedana” che in un futuro, si spera farà parte della loro quotidianità.

 

Giocagin Uisp, oltre 650 sportivi in pista tra Livorno e Rosignano (Foto)

Giocagin 2019, in diretta da Rosignano Solvay (Li) #giocagin

Pubblicato da Uisp Nazionale su Sabato 23 febbraio 2019

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *